Glossario saldatura e saldatrici

Sonotrodi

I sonotrodi sono degli utensili che si utilizzano con le saldatrici ad ultrasuoni e sono delle punte o blocchi di alluminio o titanio che servono a generare una vibrazione sonora. In base alla frequenza da generare ed al materiale da saldare si possono scegliere varie soluzioni e vari materiali costruttivi, per esempio nel caso di forte usura è meglio utilizzare dei sonotrodi in titanio o acciaio piuttosto che in alluminio. E’ possibile utilizzare più sonotrodi sulla stessa macchina in base al tipo di saldatura che si sta eseguendo, sempre in relazione alla frequenza di vibrazione che si vuole generare ed al tipo di materiale che si sta saldando.

Nelle saldatrici ad ultrasuoni è possibile cambiare i sonotrodi soggetti ad usura, mantenendo comunque il resto del macchinario. Per questo, una saldatrice ad ultrasuoni può durare anche 20 anni se la manutenzione è eseguita correttamente e se si sostituiscono i sonotrodi quando necessario.

Termosaldatura

Il termine termosaldatura non è un vocabolo esistente. Si utilizza per definire tutti i tipi di saldatura che coinvolgono il calore. Il calore può essere indotto o generato. Per esempio nelle saldatrici a piastra calda il calore è generato dalla stessa lama, mentre nella saldatura a vibrazione il calore è indotto dalla frizione fra i due corpi che si stanno saldando.

Impianti automatici di saldatura, automazioni

Le nostre macchine possono essere inserite in impianti automatici di saldatura, anche detti automazioni. E’ possibile creare dei sistemi in cui i pezzi da saldare vengano caricati e scaricati correttamente, rendendo quindi automatico il processo di saldatura. In questo caso, un operatore potrà verificare la corretta esecuzione delle varie fasi attraverso un computer con software apposito.

Piccole saldature, grandi saldature

Per piccole saldature si intendono tutto l’insieme delle saldature di piccolo calibro come per esempio quelle eseguite su circuiti stampati, componenti per computer o piccoli oggetti tecnici. Le grandi saldature invece sono quelle di grosse dimensioni, come per esempio la saldatura di collettori fumi, serbatoi, paraurti, componenti per auto o nel settore dell’elettrodomestico.

Saldatrice ad ultrasuoni

La saldatrice ad ultrasuoni è un particolare tipo di saldatrice in cui si sfruttano le vibrazioni generate dagli ultrasuoni per veicolare delle vibrazioni sui due corpi da saldare i quali scaldandosi si saldano.

Saldatrice a piastra calda – saldatrice a lama calda

Saldatrice a piastra calda o saldatrice a lama calda sono due sinonimi. E’ un tipo di saldatrice in cui si inserisce una piastra riscaldata fra i due corpi da saldare che per via del calore indotto dalla piastra si fondono e si saldano.

Saldatrice a vibrazione – Saldatrice a frizione

Saldatrice a vibrazione è un sinonimo di saldatrice a frizione. E’ un tipo di saldatrice in cui viene generato un movimento orizzontale fra due pezzi da saldare che per via dell’attrito, sfregandosi, generano calore e quindi si saldano fra loro.

Rotofrizione

Il funzionamento è analogo a quello spiegato alla voce “Saldatrice a vibrazione – Saldatrice a frizione” con l’unica differenza che il movimento è rotatorio e che si utilizza per saldare pezzi rotondi.

CONTATTACI
Contattaci per informazioni

I campi contrassegnati con * sono richiesti

Il tuo nome*

La tua email*

Oggetto

Il tuo messaggio

Privacy:
Autorizzo il trattamento dei dati *

I dati inviati sono raccolti e gestiti al fine di rendere possibile lo svolgimento del rapporto di fornitura e/o prestazione nel rispetto del D.lgs. 196/2003. In qualsiasi momento si potrà richiedere la modifica o la cancellazione dei suddetti dati. Responsabile per il trattamento dei dati è Raima S.r.l. nella figura dell'amministratore. Si leggano al riguardo, prima di inviare i dati, le specifiche sulla privacy.

TUTTI I NOSTRI PRODOTTI